Come disinfettare ambienti e superfici

Disinfezione led uv c Da quando l’epidemia COVID-19 si è diffusa a livello mondiale, la disinfezione è una costante necessità. Prima di tutto perché evidenze scientifiche hanno dimostrato che il virus può sopravvivere molte ore sulle superfici. Inoltre nei locali come: uffici, ristoranti, negozi, aziende è prevista la sanificazione delle superfici e degli ambienti mediante protocolli di igienizzazione ben precisi. Fatte queste premesse ci domandiamo: come disinfettare ambienti ed oggetti ? Oltre all’utilizzo di particolari prodotti per la sanificazione degli ambienti e delle superfici, è tornata anche la tecnologia dei raggi UV-C, già utilizzata ad esempio in ambito ospedaliero e medico per disinfettare gli ambienti e igienizzare le attrezzature,

In cosa consiste questa tecnologia

In altre parole vediamo in cosa consiste questa tecnologia per la Disinfezione Led UV C : i raggi ultravioletti, ad una specifica lunghezza d’onda da 200 a 280 nm (nanometri) detta UV-C, consentono di disinfettare e sanificare aria e superfici inattivando il DNA dei virus e dei batteri, eludendone la loro riproduzione. Da segnalare che il quantitativo di energia emessa senza filtri è tale per cui è assolutamente vietato esporre ai suoi raggi sia la pelle, occhi ed esseri viventi. Per questo motivo i led UV – C sono dotati di speciali sensori che disattivano automaticamente i raggi quando vi è la presenza di persone in prossimità.

Perché scegliere la tecnologia Led UV-C contro il coronavirus ?

Vi spieghiamo in poche e semplici parole i loro vantaggi:
La banda UV-C elimina Batteri, Virus, Funghi, Spore, Muffe ed Acari distruggendone il DNA, ed inibendone la riproduzione e proliferazione.
Inoltre la tecnologia UV C è un metodo di disinfezione fisico con un ottimo rapporto costi/benefici, è ecologico e, al contrario degli agenti chimici, funziona contro tutti i microrganismi senza creare resistenze. 

Visita il nostro blog

Blogger / Wyn srl

Disinfezione batteri con led uv c

Vantaggi

Oltre tutto I LED UV C, presentano il vantaggio di poter scegliere la lunghezza d’onda emessa, a differenza delle lampade a mercurio.

Pertanto non sono pericolosi e inquinanti come le lampade al mercurio

Garantiscono una maggiore durata e sono più semplici da maneggiare e installare
Possiedono una maggiore efficienza energetica
In conclusione grazie ai tempi necessari ed abbastanza brevi per i trattamenti con le lampade UV C Led (da 15 a 60 minuti in base alla dimensione delle stanze ed alle distanze tra la lampade Led e superfici) e grazie ai test di laboratorio che ne certificano l’efficacia, la tecnologia a Led UV C si dimostra un valido metodo che consente l’abbattimento delle presenza dei virus anche al 99%